Descrizione

Anche questo millesimo, dopo il primo prodotto dall’azienda che fu il 2013, è destinato a divenire inimitabile. Pesca, ananas, cedro e scorza di limone candita compongono un quadro olfattivo di elevata intensità che evolve col tempo in note di ginestra, caffè e caramella mou. In bocca è un vino elegantissimo; la morbidezza propria della sua tipologia è integrata in una freschezza sorprendente e nella parte minerale prorompente. Finale interminabile dai richiami di pietra lavica. Sono tantissime le opportunità di abbinamento, dunque ecco solo alcune delle nostre preferite: astice alla catalana, tagliolini al tartufo, costolette di agnello in crosta di pistacchi.