Descrizione

Nel 1936 il Professor Bruni creò questo vitigno incrociando per impollinazione Verdicchio con Sauvignon Blanc. Marco e Maurizio Finocchi sono tra i pochi a vinificarlo in purezza e soprattutto a credere nelle sue straordinarie potenzialità. Ci stupisce il suo carattere dinamico ed il suo naso pieno di fiori gialli, erbe aromatiche e di frutta come nespola e pompelmo. Sorso di bella struttura, che conserva una piacevole freschezza supportata da un bellissimo finale dai richiami fruttati. Da provare con i tagliolini agli asparagi, il pollo alla cacciatora e scampi alla brace.