//Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc Classico 2016 – Finocchi

Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc Classico 2016 – Finocchi

6.90

Il verdicchio entry level dell’azienda: immediato, agile, floreale, freschissimo e giustamente sapido.

Tipologia: Bianco Doc
Azienda Vinicola: Finocchi
Formato Ml: 750
Grado Alcolico: 13%
Uve: Verdicchio
Zona: Staffolo (An)
Regione: Marche
Categoria: Tag:

Descrizione

La vigna da cui si ottiene questo verdicchio è in contrada Salmagina, detta così per la presenza di un’antica sorgente d’acqua dalle proprietà minerali; una dolce collina che guarda a sud ovest, piantata dal 1984 all’88. La formazione del terreno è costituita prevalentemente da argille color tabacco, sabbie, calcari più o meno marnosi e in piccola parte gessi. La matrice marina di questa tessitura si collega facilmente alla sapidità che da sempre caratterizza questi vini. Il clone di verdicchio usato per la produzione di questo vino è in maggioranza il famoso R2 di Rauscedo, ma da anni ormai Marco e Maurizio Finocchi sono impegnati nel lavoro di reimpianto della popolazione genetica preesistente, operando una selezione massale atta a generare un’unicità organolettica. La vendemmia di questo verdicchio è svolta manualmente e l’uva affronta una vinificazione ed un affinamento in acciaio inox. Il vino ha un colore giallo paglierino con riflessi verdolini. E’ immediato ma non è affatto semplice. L’olfatto è ricco di sfumature fruttate e floreali riconducibili al lime, al cedro di Amalfi, alla ginestra, e alla mandorla verde. Il sorso è pieno nella freschezza acida e nella sapidità, con un finale sapido quasi iodato. Provatelo con risotto in bianco con seppie, frittura di alici, tartare di salmone.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg

Spedizione Gratuita in ITALIA oltre le 12 bottiglie Ignora