//Vini da abbinare al pesce: i migliori cinque

Vini da abbinare al pesce: i migliori cinque

L’estate è spesso sinonimo di pranzi e cene fuori, rigorosamente a base di pesce! Fritture, carpacci, primi piatti di mare e non solo: sono tantissime le specialità che amiamo gustare durante il periodo estivo e un buon vino da accompagnamento è sempre la ciliegina sulla torta per chi desidera un pasto fresco e salutare! Quali scegliere? Ecco la nostra selezione dei migliori cinque vini da abbinare al pesce per un’esperienza all’insegna del gusto e della qualità.

Vini da abbinare al pesce: la selezione di Vinocity

vini da abbinare al pesce

Sauvignon Blanc Alto Adige Doc 2016
  • Sauvignon Blanc Alto Adige Doc 2017 – Wassererhof

    Tipologia: Bianco Doc
    Azienda Vinicola: Wassererhof
    Formato Ml: 750
    Grado Alcolico: 13%
    Uve: Sauvignon Blanc
    Zona: Fiè allo Sciliar (Bz)
    Regione: Trentino Alto Adige
    14.40

Azienda Vinicola: Wassererhof
Regione: Trentino Alto Adice

Dal vigneto a 800 m.s.l.m. Cristoph Mock produce questo superbo Sauvignon Blanc. L’annata 2016 è di un colore giallo paglierino luminoso ed inizia con note piacevoli di frutto della passione, seguite da pompelmo, mango, zest di limone e nel finale foglia di pomodoro e salvia. L’assaggio è dominato dalle componenti fresche e sapide, che accompagnano una lunga persistenza dai richiami di frutti gialli.

Abbinamento vino e pesce: Carpaccio di tonno agli agrumi, capesante alla griglia, scampi con salsa allo zenzero.

Bianco Marche Igt “La Baia” 2014
  • Bianco Marche Igt “La Baia” 2014 – Pesaresi

    Tipologia: Bianco Igt
    Azienda Vinicola: Pesaresi
    Formato Ml: 750
    Grado Alcolico: 13%
    Uve: Sauvignon
    Zona: Varano in Conero (An)
    Regione: Marche
    Certificazione: F.I.V.I. Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti
    8.00

Azienda Vinicola: Pesaresi
Regione: Marche

Di colore paglierino deciso e lucente, presenta un quadro olfattivo piuttosto complesso di frutta a polpa bianca, agrumi, salvia, sambuco e note “gessose”. Assaggio con ingresso morbido attraversato da una vena di bella acidità che rende dinamica la beva. Finale lungo ed appagante.

Abbinamento vino e pesce: vi consigliamo di abbinare questo vino con gamberoni alla piastra, tonno scottato, insalata nizzarda, scampi al sale.

Trebbiano d’Abruzzo DOC Piè della Grotta 2016

Azienda Vinicola: Gentile
Regione: Abbruzzo

Sottovalutare questo vino sarebbe un errore grave data la sua originale vena dinamica. È paglierino brillante con riflessi verdolini. All’olfatto ricorda agrumi verdi, mela renetta ed erbe aromatiche sorrette da una bellissima sponda minerale. Stupisce al palato con una freschezza prorompente e una sapidità molto piacevole. Il finale richiama susine bianche e erbe aromatiche.

Abbinamento vino e pesce: per gustare al meglio questo vino vi consigliamo di accompagnarlo con linguine alla rana pescatrice o durante un aperitivo a base di pesce!

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva “FIORE” 2012
  • Verdicchio dei Castelli di Jesi Docg Classico Riserva “Fiore” 2013 – Finocchi

    Tipologia: Bianco Docg
    Azienda Vinicola: Finocchi
    Formato Ml: 750
    Grado Alcolico: 13,50%
    Uve: Verdicchio
    Zona: Staffolo (An)
    Regione: Marche
    15.80


Azienda Vinicola:
Finocchi Viticoltori
Regione: Marche

Fu durante la nostra visita in cantina del 2015 che riuscimmo ad assaggiare l’anteprima di questo vino dalla struttura possente. Un verdicchio che rispetta in pieno la sua tipologia di produzione e si presenta paglierino vivo e molto carico. Ha un naso molto raffinato in cui le note di ginestra, camomilla, mandorla tostata e mango si fondono ad un chiaro finale etereo. C’è poi la grande morbidezza al palato equilibrata da una buona spalla sapida. Chiude un finale lunghissimo di frutta tropicale e spezie dolci. Affinato in legno (barriques) sulle fecce di fermentazione in continua sospensione.

Abbinamento vino e pesce: c’è da berlo con rombo al forno e, spigola al sale.

Moscato d’Asti “BARISEL” 2016
  • Moscato d’Asti Docg Canelli 2017 – Cascina Barisel

    Tipologia: Bianco Docg
    Azienda Vinicola: Cascina Barisel
    Formato Ml: 750
    Grado Alcolico: 6%
    Uve: Moscato
    Zona: Canelli (At)
    Regione: Piemonte
    Certificazione: F.I.V.I. Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti
    9.00


Azienda Vinicola:
Cascina Barisel
Regione: Piemonte

Questo vino è la favolosa espressione di Canelli, la più antica delle sottozone di tutta la denominazione del Moscato d’Asti. La sua fama proviene da queste terre piene di calcare con poca sabbia e poco potassio; un tufo bluastro sul quale le vigne concentrano i più alti livelli di linalolo e di acidità. Un moscato magistrale, di qualità straordinaria ben raccontata da profumi molto complessi ed intensi di pesca, albicocca fresca, mela renetta, fiori di zagara e rose bianche nonché da un sorso di freschezza poderosa che diviene cremoso e minerale con una piacevolissima persistenza finale dai richiami citrini.

Abbinamento vino e pesce: ostriche, capesante, crostone con alici.

Quali di questi vini da abbinare al pesce stuzzica maggiormente il vostro palato? Scegliete il vostro preferito e acquistatelo online direttamente su Vinocity.com!

vini da abbinare al pesce

Di |2017-08-10T13:21:56+00:0010 agosto 2017|Vino e Dintorni|

Spedizione Gratuita in ITALIA oltre le 12 bottiglie Ignora