//Vini da dessert: cinque vini da provare assolutamente

Vini da dessert: cinque vini da provare assolutamente

Il dessert è la parte finale di un pasto e, proprio per questo, la più importante. Non c’è niente di meglio, infatti, che concludere un pranzo o una cena con un dolce che si rispetti, in grado di soddisfare il nostro palato e regalarci un finale delizioso alla nostra esperienza gustativa. Proprio per questo, è fondamentale scegliere il giusto vino da accompagnamento, un vino che rispetti le note dolci del nostro dessert e che valorizzi tutto il suo gusto. Quale vino scegliere? Ecco la nostra selezione dei migliori cinque vini da dessert… italiani, ovviamente!

Vini da dessert: la selezione di Vinocity

vini da dessert

Vino di Visciola
  • Vino di Visciola – Finocchi

    Tipologia: Bevanda aromatizzata a base di vino e visciole.
    Azienda Vinicola: Finocchi
    Formato Ml: 500
    Grado Alcolico: 13,50%
    Uve: Visciole - Montepulciano - Sangiovese
    Zona: Staffolo (An)
    Regione: Marche
    15.00

Azienda Vinicola: Finocchi Viticoltori
Regione: Marche

Questo vino da dessert è una vecchia tradizione marchigiana, e più precisamente di due zone specifiche delle Marche: i Castelli di Jesi nella provincia di Ancona, e i comuni di Cantiano e Pergola nella provincia di Pesaro; ognuna con una sua caratteristica ricetta produttiva.  La base del vino di visciole rimangono le visciole, un’antica varietà di ciliegie selvatiche dal colore rosso scuro e dal sapore acidulo, raccolte mature nella prima decade di Luglio, vengono poi messe a macerare con lo zucchero per tutta l’estate. Si innesca così, una prima fermentazione che porta all’ottenimento di uno squisito sciroppo. Seguendo quindi, la ricetta tipica della prima zona di elezione del vino di visciole, ove si trova anche il nostro comune di Staffolo, durante la vendemmia si aggiunge il prelibato mosto di Sangiovese e Montepulciano da noi prodotto per avviare una seconda fermentazione.

Abbinamento vino e dessert: potete gustare uno dei più incredibili vini da dessert con cioccolato, pasticceria secca e crostate di frutta.

“TEOD’ORO” Passito 2011
  • Bio

    Passito Umbria Igt “Teod’Oro” 2011 – Fontesecca

    Tipologia: Vino Dolce
    Azienda Vinicola: Fontesecca
    Formato Ml: 375
    Grado Alcolico: 12%
    Uve: Trebbiano, Grechetto, Malvasia Bianca
    Zona: Città della Pieve (Pg)
    Regione: Umbria
    33.00

Azienda Vinicola: Fontesecca
Regione: Umbria

Ha una veste ambrata luminosa ed un naso dai sentori di noce, eucalipto, camomilla che nel finale si arricchiscono di note di marmellata di arancia e pistacchi caramellati. La struttura è dinamica per cui al sorso tutto si gioca con cenni timidi ed elegantissimi fino ad intrecciarsi con un finale boisé.

Abbinamento vino e dessert: da gustare con biscotti da tè, crema catalana, millefoglie, crostata di frutta.

“L’AVIJA” 2011
  • Moscato di Canelli da uve stramature “L’Avija” 2011 – Cascina Barisel

    Tipologia: Vino dolce da uve stramature
    Azienda Vinicola: Cascina Barisel
    Formato Ml: 375
    Grado Alcolico: 12%
    Uve: Moscato
    Zona: Canelli (At)
    Regione: Piemonte
    Certificazione: F.I.V.I. Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti
    15.00

Azienda Vinicola: Cascina Barisel
Regione: Piemonte

La nostra predilezione per i vini passiti è nota, così come il piacere di raccontare il L’AVIJA, prodotto con i soli grappoli provenienti dalla sommità della vigna ove il vento preserva dalle muffe e quindi lasciati stra-maturare parte in pianta e parte su graticci. Un vero e proprio nettare di colore oro con riflessi ambra. Olfatto all’insegna della marmellata di pesche, miele, fichi, dattero e una piacevolissima nota agrumata. Al palato la fantastica dolcezza è mitigata dalla freschezza che ci corrompe al nuovo sorso!

Abbinamento vino e dessert: potete gustare questo vino da dessert con biscotti alla nocciola, tiramisù, cremolato di fichi, pere caramellate con gelato alla vaniglia.

Recioto della Valpolicella Docg 2008

Azienda Vinicola: Le Guaite di Noemi
Regione: Veneto

Un recioto di grandissima caratura il cui smalto rubino resiste al passare del tempo ed il profumo è straordinariamente piacevole; ci sono note floreali di violetta, petali di rosa essiccata e poi sciroppo di mirtillo, confettura di mora e bacche di mirto. La dolcezza elegantissima è accompagnata da tannini gradevoli e mitigata da un lungo finale sapido.

Abbinamento vino e dessert: potete deliziarvi con molteplici abbinamenti quali crostata di ciliegie, praline al cioccolato fondente, fave di cacao, tiramisù alle fragole, brownie al fondente.

Cannellino di Frascati “CANTO”2015 BIO
  • Bio

    Cannellino di Frascati Docg “Canto” 2016 – Merumalia

    Tipologia: Bianco Dolce Docg
    Azienda Vinicola: Merumalia
    Formato Ml: 500
    Grado Alcolico: 14,50%
    Uve: Malvasia del Lazio, greco
    Zona: Frascati
    Regione: Lazio
    16.80

Azienda Vinicola: Merumalia
Regione: Lazio

La Botrytis Cinerea gode di questo clima caldo, ma umido e le sue spore rimangono quiescenti nel terreno del vigneto fino a che si rendono attive aderendo alla buccia dell’uva. La muffa si nutre dell’acqua e dell’acino. Arriva a divorare anche cinque sesti dell’acidità e un terzo del suo zucchero; rimane un succo concentrato in una polpa dolcissima ricca di nuovi elementi: sapidità finale, aromi incredibili ed inimitabili, intensità enorme. Il Cannelino è frutti gialli, ananas, albicocca, dattero, fico secco, rosmarino, miele d’acacia spezie dolci. Bocca elegantissima e potente, con acidità vibrante e sapidità superba. Finale lunghissimo e aggrumato. Lo stile e l’eleganza inarrivabili.

Abbinamento vino e dessert: potete gustarlo con pasticceria secca, crostata di frutta, millefoglie con crema Chantilly.
Pronti a creare il vostro abbinamento preferito? Quali di questi vini da dessert vi ispira di più? Acquistatelo ora su Vinocity.com!

Di |2017-08-10T13:14:44+00:0010 agosto 2017|Vino e Dintorni|

Spedizione Gratuita in ITALIA oltre le 12 bottiglie Ignora